Corso di norcineria. Riscopri un’antica arte

corso di norcineria

Programma del corso di norcineria


Il corso di norcineria prevede una parte teorica ed una pratica a gruppi.

La parte teorica comprende i seguenti argomenti:
Anatomia e fisiologia del suino.
La razze suini e i principi di allevamento aziendale.
Igiene e legislazione. Il controllo veterinario della carne e della preparazione e commercio dei salumi.
Il macello aziendale . L’autocontrollo HCCP.
I processi di conservazione della carne.
Tecniche di lavorazione della carne (teorico-pratico)
Tecniche accessorie.
Scelta e preparazione delle carni, confezione dell’insaccato tecniche varie e stagionatura.
Principali difetti e alterazioni degli insaccati.
Tecniche di lavorazione dei principali insaccati locali:
- vari tipi di salsiccia
- vari tipi di salame
- pancetta, coppa, lardo
- vari tipi di soppressa
- la rosetta
- il cotechino
- altri

Parte pratica (in macello e in sala di lavorazione)
Si parte dalla macellazione del maiale fino alla lavorazione degli insaccati nei tipi elencati nella parte teorica.
Si effettueranno, a richiesta, visite a insediamenti produttivi come salumifici, budellerie e macelli.

In collaborazione con

Associazione Lombarda Norcini
www.norcinilombardi.it
[email protected]

 

Note informative
I partecipanti devono essere in regola con il corso che sostituisce il libretto sanitario; nel caso non si fosse in possesso, occorre segnalarlo all’atto dell’iscrizione, in modo che si attiverà all’interno del corso stesso, con conseguente rilascio dell’attestato sostitutivo del libretto sanitario.

Al termine del corso, a chi avrà frequentato per l’80% delle lezioni, verrà rilasciato un regolare attestato di frequenza.

Posted in Corsi.